Granelli di Musica

Domenica 13 ottobre –  ore 21.00          Teatro Petrarca

“Le Quattro Stagioni” di Vivaldi diventano spettacolo di sabbia per inaugurare “Arezzo Classica” la rassegna dedicata alla grande musica sinfonica e da camera voluta da Comune di Arezzo insieme alla Fondazione Guido d’Arezzo e realizzata in collaborazione con CaMu – Casa della Musica di Arezzo (un progetto della Scuola della Musica di Fiesole).

Domenica 13 ottobre, alle ore 21.00, il Teatro Petrarca ospita “Granelli di musica”, uno straordinario appuntamento all’insegna delle contaminazioni artistiche.

Mentre infatti la Camerata Strumentale “Città di Prato” eseguirà Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi con Maria Grazia Raimondi solista e Luigi Piovano maestro concertatore e basso continuo, il pubblico sarà trascinato nell’universo visivo delle creazioni live della sand artist Giulia Rubenni, in arte GHIBLI.

Giulia Rubenni, “GHIBLI” è nata a Vinci, ed è cresciuta nel campo della comunicazione pubblicitaria completando la sua formazione come visual designer e poi come art director.

Dopo aver sperimentato varie tecniche di visual art, ha esordito come sand art al Festival Internazionale di arti di strada di Mercantia del 2014. Nel 2017 per i 50 anni di Lucca Comics and Games ha presentato uno spettacolo in cui il suo lavoro di sand art si unisce alla musica e alla danza. Ha collaborato allo spettacolo “Parole note” di Radio Capital e ha partecipato a numerosi spot pubblicitari per la televisione. Collabora con molti altri musicisti e attori, come la Compagnia Nazionale Giallo Mare Minimal Teatro, insieme alla quale negli ultimi anni ha girato i maggiori teatri italiani con lo spettacolo “Accadueo”.