Categoria
QR Code

Data

20 Nov 2021
Expired!

Ora

18:30 - 20:00

Riaccendiamo la Fortezza

La novità più grande? Sicuramente la riapertura al pubblico della Fortezza dopo che sono stati terminati i lavori di consolidamento del solaio della parte destinata agli spettacoli. E così dopo lunghi mesi gli aretini potranno rientrarvi e per di più gratuitamente e con un nuovo allestimento di luci che mostrerà le mille sfaccettature di questo imponente monumento soprattutto nelle ore serali.

E la Fortezza si “riaccende” anch’essa sabato 20 alle 18,30, con una inaugurazione dedicata e alla presenza delle Autorità.

“E’ stato un lungo lavoro, ma necessario a fare finalmente della Fortezza un luogo centrale e pulsante per la Città -, ha detto l’assessore ai lavori  pubblici Alessandro Casi. – Nel corso di quest’anno molti, e importanti, sono stati gli interventi di ripristino e adeguamento, oltre che di pulizia, arredo e piantumazione, realizzati per valorizzare al meglio i suoi spazi monumentali, cari a noi aretini e meta di tanti turisti”.

La Fortezza riapre, così, dopo una serie di lavori che hanno interessato in particolare l’ingresso principale, i locali del Bastione della Spina, di quello del Soccorso e di quello della Diacciaia, dove si è provveduto a ripristinare ed adeguare gli impianti di sollevamento, dei generatori termici in pompa di calore e, ugualmente, al ripristino e adeguamento dell’illuminazione ordinaria e dell’impianto di irrigazione. Numerosi gli interventi sul verde e sull’arredo: sono state sostituite le siepi presso l’ellisse, riseminato il prato sulla scarpata, messe a dimora fioriture stagionali nell’area a sinistra dell’entrata, installate fioriere, cestini, panchine e posacenere, e pulita e decespugliata l’area degli scavi. Conclusi i lavori di manutenzione del serbatoio, procede la pratica relativa al pubblico spettacolo. La Fortezza è quindi pronta a tornare ad essere la sede ideale di eventi e mostre, e la Fondazione Guido d’Arezzo, nell’ottica di renderla un ulteriore punto di riferimento culturale e per il tempo libero a disposizione della città, sta elaborando un programma di attività che prevede laboratori per bambini, visite guidate, piccole pièce teatrali itineranti. Inoltre dalla primavera un’attenzione speciale verrà dedicata alla scuola, con l’offerta di visite guidate calibrate per le scolaresche. Dopo l’inaugurazione di sabato, domenica 21 l’ingresso sarà gratuito per tutti i visitatori, mentre a partire da lunedì 22 novembre gli orari di apertura saranno i seguenti: lunedì/mercoledì/giovedì 11:00 – 17:00; venerdì/sabato 11:00 – 20:00; domenica 11:00 – 18:00; chiuso il martedì. Gratuito l’ingresso per i residenti nel Comune di Arezzo e per i ragazzi sotto i 14 anni. Per i non residenti il prezzo del biglietto sarà 4 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *