Fondazione Guido d'Arezzo

Organizzatore

Fondazione Guido d'Arezzo
Telefono
0575377437
Email
info@fondazioneguidodarezzo.com
Sito web
http://www.fondazioneguidodarezzo.com

Luogo

Chiostro di Ragioneria
Piazza della Badia, Via Cavour, Arezzo, AR
Categoria

Weather

Precipitazioni piovose deboli
Precipitazioni piovose deboli
19 °C
Wind: 6 KPH
Humidity: 97 %
Feels like: 19 °C
QR Code

Data

03 Ago 2021
Expired!

Ora

9:15 pm - 11:30 pm

Costo

Omaggio

Etichette

Musica classica

Chiostri sotto le stelle

Alexander Gadjiev deve la prima alla sua famiglia, con madre e padre entrambi didatti e musicisti, e la seconda a Gorizia – sua città d’origine – naturale crocevia di popoli, culture, lingue. Fattori che hanno entrambi avuto una influenza determinante sulla sua naturale capacità di assorbire, elaborare e rivisitare con gusto proprio stili e linguaggi musicali diversi.

A soli vent’anni, al 9° Concorso Pianistico Internazionale di Hamamatsu – uno dei dieci concorsi pianistici più prestigiosi al mondo – la giuria composta, tra gli altri, da Martha Argerich, Akiko Ebi, Sergey Babayan, lo decreta vincitore assoluto. Le sue esecuzioni incantano Hamamatsu: vince anche il premio del pubblico.
Da allora, Alexander viene regolarmente invitato ad esibirsi in tournée in Giappone e ad importanti Festival pianistici tra cui: Verbier Festival 2017-2018, IX edizione del Festival MiTo, il Festival “Chopin” di Duszniki, l’International Piano Festival ClaviCologne a Düsseldorf, il Piano Festival Rafael Orozco di Cordova, il Ljubljana Festival, Il Batumi Festival (Georgia), il Perugia MusicFest, le Settimane Musicali per il Teatro Olimpico di Vicenza, il Festival Animato de Paris, il Bologna Festival, Ravenna Musica, il Kammermusik Salzburg Festival. Ad ottobre 2018 una nuova riconferma a livello internazionale, con il trionfo al “2018 Monte-Carlo World Piano Masters Competition”, vetrina d’élite riservata solo a pianisti già vincitori di altri premi, che si tiene ogni tre anni nella celebre Salle Garnier di Montecarlo; la giuria, presieduta da Phillippe Entremont, gli conferisce il Prix Prince Rainier III, e con esso numerosi concerti in Francia, ed Europa.
Recentemente inoltre gli è stata conferita una prestigiosa nomina: dal settembre 2019 a tutto il 2021 sarà infatti “BBC New Generation Artist”, un titolo di cui solo pochi giovani musicisti si possono fregiare. Questo programma, lanciato dalla celebre Radio britannica ormai vent’anni fa, gli permetterà di incidere numerose volte presso gli Studios londinesi, e di esibirsi in prestigiosi Festival inglesi, debuttare alla Wigmore Hall e collaborare con varie orchestre BBC.

Programma della serata:

F. Chopin

Etude Op. 25 N°7

Mazurkas Op.56

Etudes Op. 10 N°8

Etude Op. 25 N°10

Polonaise Fantasie Op. 61

Pelude Op. 45

Barcarolla Op. 60

Sonata Op. 35 N°2

 

INFO E PRENOTAZIONI: info@fondazioneguidodarezzo.com – 0575 377437

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *